MENU

InSight: next stop Marte!

SpaceShipTwo: l’inizio del turismo spaziale

Dicembre 4, 2018 Commenti (0) Ingegneria Aerospaziale, Reportage, Scienza Tempo di Lettura: 5'

La Notte Europea dei Ricercatori all’ A.S.I.

La Notte Europea dei Ricercatori è una serata dedicata alla divulgazione scientifica coordinata da Frascati Scienza che il 28 settembre 2018 è giunta alla sua tredicesima edizione ed è stata svolta alla sede dell’ Agenzia Spaziale Italiana (ASI) di Roma.

Il nostro team del blog di Ingegneria e Scienza “E-nsight” e tutto il team del Gruppo Efesto (che ricordiamo essere il creatore di E-nsight), ha partecipato attivamente alla serata promuovendo la ricerca scientifica ed appassionando i più piccoli con importanti attività.

Gruppo Efesto ed E-nsight hanno infatti intrattenuto il pubblico con il progetto “Rover su Marte” che ha portato i bambini a gare da corsa tra 2 “rover” sulla superficie in cartone realizzata appositamente per simulare il territorio Marziano.

I due rover sono stati realizzati mediante Arduino e sono stati comandati via bluetooth da cellulare. L’ intero progetto è già stato descritto in vari articoli, primo dei quali : Progettiamo un rover .

Seguendo vari turni i partecipanti hanno potuto sfidarsi uno contro uno e completare i 2 percorsi da noi ideati.

Il partecipante che otteneva il tempo minore su entrambe le piste del suo singolo turno orario (circa ogni mezz’ ora), si aggiudicava la competizione  vincendo un poster dell’ ASI della superficie di Marte. Al secondo classificato andava una pergamena di “pilota di rover”.

 

Di seguito potete vedere alcuni video e foto scattate durante l’ evento:

 

Due membri del Gruppo Efesto che controllano la gara di rover.

 

 

La situazione dopo l’ ennesimo turno con 20/30 bambini prenotati.

 

In alto 2 membri del team “collaudano” con successo i due rover in una gara all’ “ultimo respiro”.

Dal nostro punto di vista l’ iniziativa è stata molto apprezzata, sia perchè organizzata nei minimi particolari, sia perchè abbiamo visto in prima persona che.. funziona. I bambini e non solo, adulti ed adolescenti erano sinceramente coinvolti e prestavano attenzione a spiegazioni, seminari; erano inoltre affascinati (come anche i sottoscritti) dalla “location”, in quanto l’ allestimento interno della sede dell’ Agenzia Spaziale Italiana è riuscito a creare l’ ambiente più adatto per questo evento.

Ringraziamo in particolar modo l’associazione “Scienza Impresa” per averci fatto partecipare e vi invitiamo a venirci a trovare ancora più numerosi il prossimo anno!

 

Tags: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: EEEH?! VOLEVI!