MENU

Notte Europea dei Ricercatori 2019: E-nsight all’Agenzia Spaziale Italiana

AIDAA ci parla di lanciatori

 

12 Ottobre, 2019 Commenti (0) Reportage, Tech Tempo di Lettura: 2'

Stone Age 2.0

Stone Age 2.0 è un progetto innovativo di una lampada in marmo interattiva che può essere programmata sfruttando la piattaforma Arduino ed è stata realizzata dall’artista italiano Antonio Reda.

Il marmo è da sempre stato un materiale pregiato con il quale grandi artisti realizzarono opere rimaste nella storia, basti pensare al David di Michelangelo. Questo materiale è quindi nell’ immaginario collettivo associato a qualcosa di grandioso ma anche quasi irraggiungibile (e costoso).

Come suggerisce il nome, questa particolare lampada proietta un materiale dal design e la bellezza unica come il marmo, nella nuova era digitale: Stone Age 2.0.

 

 

Come afferma lo stesso Artista: “La lampada si pone l’obbiettivo di fare interagire l’utente con il marmo, ed è la tecnologia a ricoprire un ruolo importante, poiché funge da mezzo di comunicazione tra questi due poli”.

Stone Age 2.0 si presenta con un design leggero e può essere posizionata a muro o semplicemente su un qualsiasi mobilio della casa. Regala una percezione di forza e sicurezza, che solo un materiale pregiato come il marmo può trasmettere.

Il Marmo

Nella fase di realizzazione del materiale, l’Artista ha preparato un modello 3D della lampada poi successivamente fresato con una CNC (macchina a controllo numerico) a 4 assi. La fresatura ha permesso di ridurre in alcuni punti lo spessore della lampada fino a 2 mm, in prossimità dei quali sono state posizionate le luci led; in questo modo la luce è ben visibile attraverso il marmo.

 

Arduino

Per la parte elettronica di Stone Age 2.0 Antonio Reda ha sfruttatola piattaforma Arduino Genuino Uno, 133 led RGB ed il sensore capacitivo CAP1188.

 

 

Il sensore capacitivo (CAP1188) dopo vari test è stato calibrato in modo da riuscire a rilevare il tocco attraverso il marmo. Questo segnale arriva al microprocessore che, tramite un lavoro di programmazione del codice nell’ IDE di Arduino, fa accendere e spegnere il Led RGB controllabili singolarmente.

Il circuito elettrico viene alimentato con un Voltaggio di 5V e può arrivare ad assorbire fino a 4A.

Rivoluzione sensoriale

Stone Age 2.0 obbliga così il fruitore a toccare la pietra e ad entrare in connessione con la materia, così da poter comprendere al meglio le varie proprietà del prodotto.

Tramite una lavorazione particolare del marmo, si utilizza al meglio la componente luminosa, ricercando nuovi stimoli visivi nella comprensione della lampada, così da poter ottimizzare le proprietà estetiche del materiale.

Alla funzione classica della lampada, mantenendo un pregiato livello estetico che si ha tramite il materiale, si contrappone una funzione innovativa che permette di dare una nuova “luce” attraverso la tecnologia e l’interazione dell’utente.

 

(Per ulteriori informazioni e per il video promozionale vi suggeriamo il sito ufficiale dell’ artista)

Tags: , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: EEEH?! VOLEVI!